Amazon PRIME DAY imperdibile !

HTML

BlogItalia - La directory italiana dei blog Gustosa Ricerca – ricette di cucina e motore di ricerca di ricette
MyFreeCopyright.com Registered & Protected
MyFreeCopyright.com Registered & Protected

Test

Ero una cuoca, ora mi riposo ma mi piace condividere idee e ricette, appunti ed esperimenti del mio viaggio intorno al cibo

venerdì 30 giugno 2017

Antipasto di spada e pesche bianche

Una delle cose che amo dell'estate sono le pesche, ma in particolare le pesche bianche. E subito dopo amo il pesce, che d'estate abbonda in tavola, soprattutto perchè è leggero, veloce e gustoso anche senza grandi condimenti.
antipasto-spada-e-pesche-bianche

Un ottimo modo per esaltare il gusto di questi due ingredienti è di preparare un antipasto di spada e pesche bianche. E' un piatto fresco, che si prepara a crudo in pochi minuti e a tavola ha un aspetto raffinato e molto profumato.
  • Per un risultato ottimale è preferibile utilizzare il pesce spada affumicato, oppure il tonno o il salmone. Ma potete benissimo utilizzare il pesce fresco. L'importante è che sia veramente fresco, sia per la salute e sia per il gusto e il profumo del piatto che si prepara senza cottura
  • Le pesche bianche devono essere ben sode ma mature.
Ingredienti: (per ogni porzione)
  • 4 o 5 fette di Pesce spada affumicato (1 filetto se fresco)
  • 1 pesca bianca
  • sale q.b.
  • olio extra vergine d'oliva
  • 1 mazzetto di rucola per servire
  • 1 limone
  • erba cipollina fresca
  • pepe rosa in grani q.b. 
Difficoltà: Facile
Tempo di preparazione: 5 minuti
Occorrente: Coltello o affettatrice, Piatti piani grandi
Preparazione:
antipasto-spada-e-pesche-bianche
L'antipasto di spada e pesche bianche è un carpaccio, quindi è importante che sia il pesce che le pesche siano tagliate in fette molto sottili. Se utilizzate il pesce fresco, potete sfilettarlo e farlo marinare un'oretta in un'emulsione di olio, limone, sale. Oppure potete grigliarlo velocemente e poi comporre il piatto.
  • In tutti i casi, preparate in una ciotolina una salsina fatta con olio, limone, sale, pepe rosa, polpa di pesca bianca. Battete con una forchetta.
  • Preparate il piatto sistemando nel centro una manciata di rucola tagliata piccola.
  • Lavate e asciugate la pesca. Affettatela mantenendo la buccia e sistematela a raggera al centro del piatto.
  • Affettate il pesce spada e sistematelo al centro del piatto sopra le fettine di pesca, in modo di coprirle, ma senza schiacciare.
  • Irrorate con un po' di salsina, decorate con l'erba cipollina e qualche grano di pepe rosa.
  • Servite.
Un sito molto utile per consigli e suggerimenti sul pesce fresco, è quello di SlowFish, la sezione di Slow Food che si occupa di Pesce. Sul sito c'è anche un'ottima guida per acquistare il pesce nostrano: www.slowfish.it

0 commenti:

Posta un commento

Ti è piaciuta? Vuoi aggiungere la tua versione di questa ricetta?

Cerchi una ricetta o un ingrediente? Trovala da qui