Amazon PRIME DAY imperdibile !

HTML

BlogItalia - La directory italiana dei blog Gustosa Ricerca – ricette di cucina e motore di ricerca di ricette
MyFreeCopyright.com Registered & Protected
MyFreeCopyright.com Registered & Protected

Test

Ero una cuoca, ora mi riposo ma mi piace condividere idee e ricette, appunti ed esperimenti del mio viaggio intorno al cibo

lunedì 26 novembre 2012

Come si fa la frutta brinata per decorare

Fare la frutta brinata per decorare torte e dolci è veramente semplice ed è un modo molto raffinato per abbellire torte glassate, dolcetti oppure per allestire un centro tavola un po' speciale.

In occasione delle feste di Natale preparare la frutta brinata può essere un'ottima idea per fare delle decorazioni molto speciali, anche di un semplice panettone già pronto o di piccoli dolcetti al burro.

Ingredienti: 
  • Frutta mista assortita (frutti di bosco, uva, spicchi di arance, mandarini cinesi, lichis, etc.)
  • 1 albume d'uovo freschissimo
  • 125 g di zucchero semolato finissimo (frullatelo per renderlo più sottile possibile)
Difficoltà: Facile
Tempo di preparazione: 30/60 minuti
Occorrente: Terrina, sbattitore, piatto grande, carta forno, pennello per dolci


Preparazione:
Per fare la frutta brinata scegliete frutta senza imperfezioni e possibilmente lasciandola attaccata a rametti e piccioli.

  • Lavate molto bene tutta la frutta e disponetela su un telo pulito ad asciugare. Suddividete in piccoli grappolini l'uva e altri frutti con rametto.
  • Prima di iniziare asciugatela bene con uno scottex. Non ci devono essere tracce d'acqua.
  • Distribuite lo zucchero semolato in un piatto piano. Stendete un foglio di carta forno su un vassoio.
  • In una terrina montate a neve l'albume poi procedete un frutto alla volta o in singoli grappolini di frutti di bosco, immergendo nell'albume e poi passando nello zucchero, facendo attenzione di spolverare tutti i lati.
  • Appoggiate i frutti sul vassoio e lasciate asciugare completamente. Il tempo può essere variabile perchè dipende molto dall'umidità dell'aria.
La frutta brinata va consumata in tempi brevi. Se dovesse avanzare potete farne una composta o una salsa, cuocendola dopo averla bagnata con un po' di succo di limone.

0 commenti:

Posta un commento

Ti è piaciuta? Vuoi aggiungere la tua versione di questa ricetta?

Cerchi una ricetta o un ingrediente? Trovala da qui