Amazon PRIME DAY imperdibile !

HTML

BlogItalia - La directory italiana dei blog Gustosa Ricerca – ricette di cucina e motore di ricerca di ricette
MyFreeCopyright.com Registered & Protected
MyFreeCopyright.com Registered & Protected

Test

Ero una cuoca, ora mi riposo ma mi piace condividere idee e ricette, appunti ed esperimenti del mio viaggio intorno al cibo

martedì 11 settembre 2012

Risotto all'ortolana in due versioni

Il risotto è sempre un piatto gustoso, che piace a tutti ed è ottimo anche per gli intolleranti al glutine.
Vi propongo una ricetta che si può fare in versione estiva oppure in versione invernale, in entrambi i casi il riso si arricchisce dei profumi e dei sapori dell'orto.

Il risotto all'ortolana, condito con la Salsa di Soya ha un sapore davvero squisito. 
Ingredienti: (per 4 persone)
  • 320 gr. di riso (arborio o basmati)
  • 1 zucchina grande
  • 1 pugno di fagiolini verdi
  • 1 tazza di piselli
  • 2 pomodori rossi grandi
  • 1 carota
  • 1 cipollotto
  • basilico, prezzemolo, erba cipollina
  • sale q.b.
  • olio extra vergine d'oliva
  • acqua o brodo vegetale
  • salsa di Soya (facoltativa)
nella versione invernale potete aggiungere 50 g di speck in una sola fetta
Difficoltà: Facile
Tempo di preparazione: 10 minuti+cottura
Occorrente: Tegame o padella grande
Preparazione:
  • Lavate tutte le verdure e tagliatele a dadini. Preparate un trito di basilico, prezzemolo ed erba cipollina.
  • In una padella larga (o un tegame)  con qualche cucchiaio d'olio, fate imbiondire la cipolla, poi unite zucchine, carota, fagiolini e piselli. Fate saltare un paio di minuti a fiamma vivace. Se preferite potete anche sfumare con una tazzina di vino. Poi unite anche i pomodori. Fate cuocere ancora per 2/3 minuti poi togliete dal fuoco. Salate e aggiungete metà del trito di odori.
  • Cuocete il riso in acqua salata, scolatelo (ed eventualmente freddatelo) poi versatelo nella padella con le verdure, riaccendendo la fiamma bassa. Unite 2 cucchiai di salsa di soya e mescolate velocemente.
Servite il risotto tiepido o freddo con un filo di olio e spolverando con il trito di odori.

Nella versione invernale: 
  • Unite lo speck tagliato a dadini alla cipolla e dopo aver saltato le verdure unite anche il riso.
  • Fate saltare a fiamma vivace e poi aggiungete una tazzina di vino bianco e fatelo sfumare.
  • Proseguite abbassando la fiamma e unendo brodo o acqua, un mestolo alla volta, fino alla completa cottura del riso. Poco prima di fine cottura unite il trito di aromi e una noce di burro.
Servite il risotto all'ortolana decorando a piacere.

0 commenti:

Posta un commento

Ti è piaciuta? Vuoi aggiungere la tua versione di questa ricetta?

Cerchi una ricetta o un ingrediente? Trovala da qui