Test

Ero una cuoca, ora mi riposo ma mi piace condividere idee e ricette, appunti ed esperimenti del mio viaggio intorno al cibo

HTML

BlogItalia - La directory italiana dei blog
MyFreeCopyright.com Registered & Protected
MyFreeCopyright.com Registered & Protected

martedì 21 agosto 2012

Come si fanno i funghi sottolio. Conserve

I funghi sottolio, come le altre conserve, sono una preziosa scorta per tutto l'anno, da sfruttare in mille modi diversi.


Probabilmente i funghi migliori da fare sottolio sono i porcini, ma potete utilizzare la qualità che avete a disposizione e anche fare un mix.
Squisiti  galletti e prataioli insieme.
    Ingredienti: (per 1 barattolo)
    • 500 gr. di funghi della qualità che preferite
    • 500 ml. di aceto
    • 500 ml. di vino
    • 500 ml. di acqua
    • alcune foglie di alloro
    • olio extra vergine d'oliva
    • pepe in grani
    • 2 scalogni o 2 spicchi d'aglio
    • un mazzetto di prezzemolo
    • sale q.b.
    Difficoltà: Facile
    Tempo di preparazione: 20+60 minuti
    Occorrente: Pentole, barattoli a chiusura ermetica

    Preparazione:
    • Pulite molto bene i funghi.  Passateli sotto il getto dell'acqua, eliminate la base radicosa tagliandola con una lama senza denti, strofinate molto delicatamente il cappello del fungo con un canovaccio di cotone pulito.
    • Tagliate i funghi a fette o divideteli semplicemente in due se utilizzate funghi piccolini.
    • In una pentola mettete sul fuoco l'acqua, il vino, l'aceto, il sale e le foglie d'alloro.
    • Quando comincia a bollire, unite i funghi, sempre delicatamente, e alzate un po' la fiamma. Fate cuocere per 5 minuti.
    • Togliete dal fuoco, scolate e mettete i funghi ad asciugare su un piano pulito e coperti con un telo pulito.
    • Quando saranno asciutti deponeteli nei barattoli per la conserva a strati, intervallando pezzi di scaogno o aglio, prezzemolo tritato, pepe e aggiungendo abbondante olio extra vergine d'oliva. 
    • Terminate aggiungendo ancora olio in modo che i funghi siano completamente immersi, senza vuoti d'aria. Infilate due foglio di alloro.
    • Chiudete ermeticamente i barattoli e procedete alla sterilizzazione, come abbiamo visto già per le altre conserve(clicca qui per come fare)
    • Una volta freddi, togliete i barattoli di funghi sottolio dalla pentola, asciugateli, attaccate l'etichetta con la data e gli ingredienti e conservate in un luogo fresco, asciutto e al buio
    Una volta aperti i barattoli vanno conservati in frigo e consumati in pochi giorni

    1 commento:

    1. ahhhhh che buoniiiii
      adoro i funghi, e poi sott'olio...mmmhhhh che delizia strabrava!!!

      RispondiElimina

    Ti è piaciuta? Vuoi aggiungere la tua versione di questa ricetta?

    Cerchi una ricetta o un ingrediente? Trovala da qui

    Caricamento in corso...